Campagna #notinmyname: i musulmani che rinnegano l’Isis

È diventata in poco tempo virale sul web la campagna #notinmyname – l’Isis non rappresenta l’Islam – lanciata dalla fondazione Active Change.

In un video un gruppo di musulmani britannici prendono le distanze dall’autoproclamato Stato Islamico, per ricordare che la loro religione non predica la violenza.

Una risposta che avviene con gli stessi strumenti mediatici che stanno usando gli islamisti: i social network. In poco tempo il messaggio ha fatto il giro del globo, godendo anche dei riflettori dell’Assemblea Generale dell’Onu, dove Barack Obama ha menzionato il progetto.

In queste ore si stanno moltiplicando iniziative simili in tutto il mondo.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...